Marzo  2017

A febbraio 2017 è entrata a far parte del nostro parco macchine una nuova Pressa Piegatrice Amada HFE 3i, 220 ton. x 3 metri che rappresenta l’ultima evoluzione della tecnologia di piegatura con attuatori idraulici. La precisione geometrica consente di realizzare lotti di qualità elevatissima. La stabilità di processo è ineguagliabile. Interfaccia touch-screen, dispone di modalità per l’introduzione multipla dei dati al fine di ottenere la massima flessibilità di programmazione.

 

 

 

 

Settembre  2016

Da fine agosto 2016 è entrato in funzione il nuovo reparto di carpenteria di 1.300 mq. La sua nuova collocazione ci consente di razionalizzare la logistica interna in quanto direttamente collegato all’officina di produzione e al magazzino.

 

 

 

 

Maggio  2016

Dal 14 al 17 maggio 2016 saremo alla Fiera di Bologna per la manifestazione Lamiera 2016 all’interno dell’area Blech Italy – area tematica dedicata a materiali e carpenteria.

 

 

 

 

 

Bologna -  Lamiera 2016

11-14 Maggio 2016

http://www.lamiera.net/la-manifestazione/blech-italy/

 

Ottobre  2014

Per rispondere a un mercato che richiede sempre più competitività abbiamo aggiornato il nostro parco macchine con un nuovo impianto di taglio laser Bystronic da 4500 watt altamente performante.

 

 

Maggio  2014

Con grande soddisfazione comunichiamo che in occasione della VI convention fornitori uno dei nostri più importanti clienti ci ha premiato come miglior partner 2013 per la fornitura di componenti a disegno.

 

 

Maggio  2014

Dal 14 al 17 maggio 2014 saremo alla Fiera di Bologna per la manifestazione Lamiera 2014 all’interno dell’area Blech Italy – area tematica dedicata a materiali e carpenteria.

 

 

 

 

 

Bologna -  Lamiera 2014

14-17 Maggio 2014

http://www.lamiera.net/la-manifestazione/blech-italy/

 

Gennaio 2013

 

Con l’inizio dell’anno l’azienda si è dotata di una nuova PRESSA AUTOMATICA PEMSERTER per il montaggio automatico di dadi e perni auto aggancianti.

 

- Funzionamento totalmente automatico con caricatore

- Potenza 6 tonnellate

- Pannello di comando Touch screen

- Puntatore laser

 

 

17 - 18 Settembre 2012

Lunedì 17 e Martedì 18 settembre 2012 saremo presenti, insieme al gruppo ISBO, all’Unipol Arena a Casalecchio di Reno (Bo) per lo svolgimento di “FARETE-le imprese fanno network” un’evento organizzato da Unindustria Bologna con lo scopo di fare incontrare le aziende della subfornitura, delle lavorazioni e dei servizi del territorio bolognese.

http://farete.unindustria.bo.it/

 

22 Febbraio 2011

L'UNIONE FA LA FORZA

A Bologna, alcune aziende della filiera metalmeccanica hanno deciso di unire le loro forze per affrontare i mercati.

Nel distretto bolognese della subfornitura, alcune aziende hanno deciso di coalizzarsi per produrre ogni tipo di componente per dimensione e materiale, creando così l’I.S. Bologna. I.S.Bologna è una rete di società interfunzionali nel settore metalmeccanico, che comprende fonderie in ghisa e in alluminio, in conchiglia e in terra, aziende di fresatura, alesatura, tornitura e carpenterie meccaniche, e che offre al Cliente un servizio completo, dall’acquisto della materia prima al componente finito, compresi eventuali trattamenti termici o superficiali. La forza di I.S. Bologna è la capacità di integrarsi e di creare una supply chain completa, dalla progettazione al componente finito e pre-assemblato, garantendo tempi ristretti, prezzi competitivi ma soprattutto ottima qualità e affidabilità. Al suo interno ci sono fornitori di gruppi internazionali come Toyota, Alfa Laval, General Electric, ZF, ABB, Nacco.

La forte vocazione all’internazionalizzazione spinge tutte le società che oggi formano il gruppo a un miglioramento continuo dei processi di produzione e di gestione, per offrire un servizio a 360 gradi: il Cliente ha sempre un solo interlocutore per tutte le problematiche ma ha allo stesso tempo una chiara visione di tutta la filiera, a partire dai costi che sono sempre trasparenti per ogni passaggio. Una rosa di tecnologie e competenze a disposizione per l’esecuzione di componenti meccanici, assieme alla tipica flessibilità di aziende medio-piccole, nonché un sensibile risparmio di tempo: questa la filosofia di I.S. Bologna, che affianca e che collabora continuamente con il Cliente come un vero partner. I.S.Bologna è nato grazie all’idea di alcuni imprenditori, che hanno immaginato un percorso di lavoro comune, per varcare la rete locale ed aprirsi ai mercati esteri: non delocalizzando, ma esportando il proprio prodotto.

I.S. Bologna, che significa Integrated Subcontractor Bologna è un’insieme aggregato di piccole imprese che operano tutte nella filiera della meccanica, che producono tipi diversi di componenti per dimensione e materiale. Duplice l’obiettivo dell’accordo di collaborazione: da un lato, presentarsi sul mercato, in particolare quello internazionale, come un unico interlocutore. E contemporaneamente, offrire ai clienti un servizio a 360 gradi con l’ambizione di alti standard: zero difetti, zero ritardi nelle consegne, prodotti garantiti e personalizzati, facilitazioni nei pagamenti e nelle fatturazioni. Del gruppo I.S. Bologna fanno parte oggi queste aziende: lo Studio Tecnico Zocca, che si occupa di progettazione; la Fonderia Atti, la FAM e le Fonderie Palmieri, per quanto rigurda le fusioni e i getti di materiali metallici; Tecnolamiera, Tinti & Tolomelli e OZ per la carpenteria; Fiocchi Libero, Meccanica Sarti, CB, Gilli e Meccanica Mattarelli per le lavorazioni meccaniche. Nel novembre 2010 si è tenuto l’esordio ufficiale di IS Bologna, presente, con uno stand di oltre 90 metri quadrati, alla fiera di Jonkoeping in Svezia - rassegna mondiale della subfornitura meccanica - con il patrocinio e il supporto di Unindustria Bologna e della Cassa di Risparmio di Cento. L’obiettivo futuro di I.S. Bologna è quello di costituire un’”Is Italy”, facendo della crisi un’occasione di rinascita e di crescita presentando al mondo le imprese non come singoli interlocutori.

 

Marcello Bolognesi

MTM Subfornitura - Anno II - marzo 2011

 

22 Settembre 2010

Nell’ottica di un costante miglioramento e aggiornamento, abbiamo ampliato il nostro parco macchine con una nuova pressa piegatrice idraulica a CNC a 7 assi da mt 2,5, 80 tonnellate.

21 Aprile 2010

Nel 2010 Tecnolamiera sarà presente a tre fra le più importanti manifestazioni fieristiche della subfornitura in Europa.

 

PARIGI  -  MIDEST 2010

dal 2 al 5 novembre

www.midest.com

JONKOPING   -   ELMIA 2010

dal 9 al 12 novembre

www.elmia.se/en/subcontractor

BASILEA  -  SWISSTECH 2010

dal 16 al 19 novembre

www.swisstech2010.com

 

10 Gennaio 2010

 Ottobre 1950- Ottobre 2010: Tecnolamiera compie 60 anni

 

24 Settembre 2009

E’ nata 'IS Bologna': la prima aggregazione di pmi della subfornitura

 

Dieci aziende del Settore Metalmeccanico di Unindustria Bologna insieme sui mercati internazionali.

Prima uscita in Svezia a novembre per la fiera di Jonkoping.

Per iniziativa del Settore Metalmeccanico di Unindustria Bologna è nata “IS Bologna”, la prima aggregazione di piccole e medie imprese della stessa filiera e tra di loro complementari, che producono tipi diversi di componenti per dimensione e materiale. Duplice l’obiettivo dell’accordo di collaborazione: da un lato, presentarsi sul mercato, in particolare quello internazionale, come un unico interlocutore.

E contemporaneamente, offrire ai clienti un servizio a 360 gradi con l’ambizione di alti standard: zero difetti, zero ritardi nelle consegne, prodotti garantiti e personalizzati, facilitazioni nei pagamenti e nelle fatturazioni.

Ad annunciarlo è Marco Bettini, presidente del Settore Metalmeccanico di Unindustria Bologna, che ha lavorato per la nascita di questo progetto nei primi due mesi dal suo insediamento al vertice del settore.

“IS Bologna come Integrated Subcontractor Bologna, ma anche come ‘E’ Bologna’ in inglese, per sottolineare che vogliamo portare con questa iniziativa sui mercati internazionali il tratto distintivo e la qualità della subfornitura metalmeccanica bolognese. - spiega Marco Bettini – Il distretto della meccanica bolognese è infatti un esempio unico al mondo, un modello di successo dell’imprenditoria italiana ed emiliano-romagnola, a lungo studiato nelle maggiori business school di ogni paese.”

“La nostra forza – prosegue Bettini – è la capacità di coalizzarci, organizzare la forza di centinaia di medio-piccole imprese, attraverso rapporti misti di concorrenza, cooperazione e fornitura.

L’internazionalizzazione dei mercati ci ha imposto una nuova architettura, ma non ci siamo arresi e abbiamo studiato forme innovative di aggregazione per essere presenti da Bologna con le nostre piccole imprese su tutti i mercati”.

E’ appunto quello che cerca di fare IS Bologna, grazie al know how organizzativo di Unindustria Bologna che patrocina l’iniziativa. Dieci le aziende metalmeccaniche che fanno parte dell’aggregazione: Meccanica Sarti (lavorazioni meccaniche), Fiocchi Libero (lavorazioni meccaniche), CB (lavorazioni meccaniche), FAM (fonderia), Fonderia Atti (fonderia), Fonderie Palmieri (fonderia), Wegaplast (stampaggio plastica), OZ (carpenterie), Tecnolamiera (carpenterie), Tinti & Tolomelli (carpenterie). Partirà dal Nord Europa l’attività di presidio dei mercati promossa da IS Bologna.

Il primo appuntamento, infatti, è in Svezia a novembre per la fiera di Jonköping, la principale rassegna mondiale della subfornitura meccanica. Lì, grazie al patrocinio e al supporto di Unindustria Bologna e Cassa di Risparmio di Cento, IS Bologna sarà presente in uno stand da oltre 90 metri quadri, vetrina per i prodotti di tutte le dieci aziende partecipanti.

“Questa missione fieristica è un primo esempio di come intende operare IS Bologna – conclude Bettini – Anche la piccola azienda associata Unindustria potrà giocare il suo ruolo sul mercato svedese come se fosse stata a Bologna, facendosi conoscere a potenziali clienti e forte del fatto che porta con sé tutte le competenze della filiera, così come ognuna delle imprese che fanno parte dell’aggregazione”.

 

Dott. Carlo Rossini

Responsabile Area Comunicazione e Stampa Unindustria Bologna

Tel. 051 6317111 Fax 051 356118

c.rossini@unindustria.bo.it

 

Tecnolamiera srl - Via I Maggio 17-19 - Quarto Inferiore (BO) - Partita IVA IT00500811203 - REA 155633 - Capitale sociale € 100000.00 i.v